Banca Nazionale: rivista stima PIL, più crescita quest’anno e il prossimo

crescita-pil-econ_(BS)

La Banca Nazionale della Slovacchia (NBS) ha rivisto la prognosi economica di dicembre, dopo che nelle ultime settimane si sono visti importanti sviluppi a livello globale sul crollo del prezzo del petrolio, unito a un indebolimento dell’euro rispetto ad altre valute. Questi elementi hanno fatto riesaminare la situazione a medio termine agli analisti della banca, che oggi stimano la crescita dell’economia nazionale al 2,9% quest’anno e al 3,6% nel 2016. Si tratta di un aumento in entrambi i casi di 3 decimi di punto percentuale. La banca ritiene che prezzi inferiori dei prodotti petroliferi abbiano un impatto positivo sui Paesi che sono i maggiori partner della Slovacchia, che potrebbe dunque aumentare le esportazioni. Allo stesso tempo, anche la crescita della domanda interna dovrebbe fare quest’anno la sua parte nell’aumento del PIL.

Ma il calo dei prezzi dell’energia va anche a toccare le previsioni di inflazione. Nel 2015 i prezzi sono previsti rimanere fermi, come già successo lo scorso anno, per aumentare poi nel 2016 fino all’1,4%.

NBS crede che anche l’occupazione avrà uno sviluppo positivo (+0,9% quest’anno e +0,7% nel 2016), anche grazie alla maggiore domanda interna.

(Red)

Immagine: BS

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.