Università Comenius: dall’autunno due nuovi programmi di studio in inglese

univer-comenius_(flickr-9200233734)

A partire dal prossimo anno accademico l’Università Comenius di Bratislava aprirà due nuovi corsi di studio in lingua inglese, Studi Ambientali e Chimica Biologica, che saranno tenuti presso la Facoltà di Scienze Naturali. Oggi sono più di 27.000 gli studenti che frequentano la maggiore università slovacca, e quasi 2.400 di questi sono stranieri. Nata nell’immediato primo dopoguerra, quando la Slovacchia fece stato insieme a Boemia e Moravia nella neonata CecoSlovacchia, l’università Comenius fu fondata nel  1919 per messo di un atto parlamentare, e battezzata con il nome del noto filosofo e insegnante ceco seicentesco Jan Amos Komenský, noto in particolare per la sua opera didattica latina “Orbis pictus” (Il mondo visibile per immagini).

Fu la prima università slovacca, nel senso che per la prima volta venivano offerti corsi in lingua slovacca. Prima di essa, era nata nella Bratislava del XV secolo, pur per una breve stagione (dal 1465 al 1491) la Universitas Istropolitana (dal nome greco di Bratislava – Istropolis, città del Danubio), fondata da Re Mattia Corvino, che ebbe forti legami con l’Italia grazie soprattutto alla napoletana Beatrice d’Aragona, sposa del re..

(La Redazione)

Foto Bratislavská župa CC-BY

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.