RS – Colle, domani la prima, oggi Renzi ne parla col Cav | Senato, Italicum ok | Grecia, alle Finanze ministro ‘marxista’

rassegna rsrs

Le prime pagine di oggi, mercoledì 28 gennaio 2015

L‘elezione del Capo dello Stato, prevista per domani 29 gennaio, con le ultime indiscrezioni, come quella di fare il nome di un politico e Berlusconi disertore al Nazareno sono i principali argomenti presenti sulle prime pagine dei quotidiani nazionali. Al tema di politica interna si affianca quello di politica estera, con i primi passi del governo Tsipras, con i suoi 10 ministri, e degli esteri in genere, con l’attentato kamikaze a Tripoli.

Il Corriere della Sera apre con la decisione del nome politico per il Colle e sull’incontro Renzi-Berlusconi di questa mattina, con la proposta del Cavaliere sulla sua rosa di nomi. Tsipras e il ministro delle Finanze “marxista” è il taglio che il quotidiano dà alla politica estera, con la scelta di chiamare Yanis Varoufakis al Tesoro.

La Repubblica apre con la prima intesa sulla questione del Colle e con il sì del Senato all’Italicum. La Giornata della Memoria celebrata ieri, con Spielberg in visita ad Aushwitz e il no della Merkel alla proposta del taglio del debito greco sono gli argomenti di estero, mentre si torna in Italia con la sentenza no Tav con le 47 condanne.

E’ ancora Tsipras ad aprire il quotidiano Il Manifesto, che intitola “La cosa giusta” riferendosi alle scelte del neo premier greco sui nomi della sua squadra e le questioni, economiche e sociali, da inserire nella lista delle cose da fare per salvare il paese.

“Trattativa Stato-Mediaset” è il titolo principale de Il Fatto Quotidiano, che apre con il rifiuto di Berlusconi al Nazareno, rimandando l’incontro ad oggi, mentre le azioni Mediaset continuano a salire. I 10 ministri greci e l’agenda politica di Tsipras sono anche qui argomento d’apertura, focalizzandosi sulla squadra di governo tutta al maschile e quindi sull’assenza di quote rosa nel nuovo Parlamento ellenico.

Nessun accordo sul Colle per Il Giornale, che parla del mancato incontro Renzi-Berlusconi e sul faccia a faccia di oggi. Isis e immigrazione è l’altro tema da copertina, con il titolo “I terroristi ci minacciano: ‘Veniamo in Europa con gli immigrati'”; toto Quirinale anche per la prima pagina di Libero, che torna a parlare dell’incontro saltato tra il premier ed il Cavaliere e la decisione di puntare su un politico e non su un tecnico. Ritorna l’ipotesi Mattarella mentre Prodi è fuori.

Si parla di Kobane liberata dall’Isis sulla prima pagina de La Stampa, ma la politica interna resta comunque il tema centrale. Anche il quotidiano torinese parla di Mattarella come probabile nome per il Quirnale, mentre le 47 condanne per l’assalto alla Tav sono l’argomento di cronaca giudiziaria.

Rassegna quotidiana dai giornali italiani. Dai siti Blogo News e Giornali24.it.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.