Maxi multa a Tesco per la vendita di alimentari scaduti

aliment_verdu_(Jellaluna-5591188732)

Lasciare sugli scaffali alimenti che hanno superato la scadenza indicata sulla confezione è costato alla catena inglese Tesco, una delle più presenti nella grande distribuzione al dettaglio slovacca, una sanzione di ben 1 milione di euro. La multa è stata comminata dall’autorità per la sicurezza alimentare che sguinzaglia continuamente i propri ispettori a caccia delle cattive pratiche nei piccoli negozi come negli ipermercati di tutto il Paese.

Ad essere incappato nel controllo malandrino è stato l’ipermercato Tesco di Partizánske, città nella regione di Trencin, che è stato colto ripetutamente a vendere cibo scaduto e frutta e verdura avariati. Gli ispettori della SVFA (Autorità Veterinaria e Alimentare della Repubblica Slovacca) ha deciso una multa così pesante proprio per sanzionare il comportamento ripetuto da parte del colosso commerciale. Tesco Slovakia, dal canto suo, ritiene la multa illegale e intende contestarla in tribunale.

(Red)

Foto Jellaluna CC-BY

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.