San Silvestro tragico per un jogger slovacco morto assiderato

neve montagna valanga (foto_wsdot@flickr)

Lo scorso 31 dicembre il giovane ventenne slovacco Marek Koreň, che si trovava con amici in uno chalet sulla cima di una collina nei presso del villaggio di Radoľa, nel territorio di Kysuce (regione di Žilina), è uscito intorno alle 20 per fare jogging. Gli amici hanno dato l’allarme quando il ragazzo non è rientrato nemmeno per mezzanotte. È stato trovato morto, dopo 20 ore di ricerche, a dodici chilometri di distanza. Il giovane, che era originario di Kysucké Nové Mesto, era maniaco del jogging. Ad ucciderlo, secondo quanto pubblicato dal sito centrometeoitaliano.it, sarebbero state le temperature bassissime, e una sopravvenuta ipotermia per il ragazzo che indossava soltanto una felpa con cappuccio, pantaloni e scarpette, lasciando purtroppo nella casa il suo cellulare.

(Fonte Sme, centrometeoitaliano.it)

Foto wsdot CC-BY-NC-ND 2.0 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google