Ucraina: battaglia all’aeroporto di Donetsk

ucraina-donetsk-aerop_ott14_(icorpus-CC-BY)

A Donetsk, città dell’Ucraina orientale controllata dai separatisti filo-russi, è in corso lo scontro più violento da quando lo scorso settembre i ribelli hanno firmato una tregua con il governo ucraino. L’esercito ucraino ha lanciato nella notte un attacco con cui sostiene di aver riconquistato quasi del tutto l’aeroporto della città, l’area al centro degli scontri nelle ultime settimane. In questi mesi gli scontri non si sono mai fermati del tutto, anche se l’intensità della battaglia a Donetsk era diminuita parecchio. Dall’inizio di gennaio i ribelli filo-russi hanno ricominciato a compiere attacchi sempre più frequenti. Soltanto nella giornata di sabato 17 gennaio tre militari ucraini sono stati uccisi e altri 18 sono rimasti feriti. Nuovi colloqui di pace tra il governo e i ribelli erano previsti per il 16 gennaio a Minsk, in Bielorussia, ma a causa degli scontri sono stati sospesi.

Leggi il report completo su Il Post.

Foto: il Donetsk International Airport distrutto, 16.10.2014  (icorpus / Youtube CC-BY)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.