Cittadinanza slovacca: chi l’ha persa può chiederne la restituzione da febbraio

pass

A partire dall’inizio di febbraio il Ministero degli Interni slovacco inizierà a restituire la cittadinanza a persone che l’hanno persa in seguito all’ottenimento della cittadinanza di un altro paese. Sono più di 900 le persone che sono state private della cittadinanza slovacca a causa della modifica della legge sulla cittadinanza entrata in vigore nell’estate del 2010, dovuta a una legge ungherese che estendeva il diritto di cittadinanza a magiari residenti in altri paesi limitrofi, tra i quali la Slovacchia dove circa mezzo milione di abitanti è di etnia ungherese.

Per riottenere la cittadinanza è necessario fare al ministero una richiesta specifica, che sarà valutata da una commissione. Tra le condizioni necessarie vi sarà l’esistenza di un permesso di soggiorno o di una residenza permanente nel paese che ha concesso la cittadinanza.

Il ministero ha in preparazione una modifica di legge che permetterà, a chi chiede la cittadinanza di un paese diverso, di non perdere la sua originaria cittadinanza slovacca.

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google