La Slovacchia aderirà all’Agenzia Spaziale Europea

esa_european-space-agency

È stata approvata ieri dal Consiglio dei ministri del governo slovacco una proposta del Ministero dell’Educazione, Sport, Scienza e Ricerca per l’ingresso della Slovacchia come membro dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA). Con l’adesione a tale istituzione, la Slovacchia avrebbe accesso a informazioni strategiche, accompagnate da know-how nel campo delle attività spaziali e dello sviluppo dei servizi satellitari, che potrebbero poi essere riversate a loro volta nello sviluppo di prodotti e servizi innovativi.

La quota di adesione, di circa 1,4 milioni di euro all’anno, è una somma ben spesa, secondo il Ministro Juraj Draxler: l’85% di tale cifra, ha detto, «ritornerà all’economia slovacca con progetti realizzati dai nostri scienziati».

L’adesione all’ESA della Slovacchia, che sarà piena tra cinque anni dopo un periodo di collaborazione pre-adesione, dovrebbe consentire a enti di ricerca e sviluppo e imprese innovative del Paese di partecipare a progetti internazionali sullo sviluppo di nuove tecnologie spaziali e in altri settori, e al contempo alla creazione di nuovi posti di lavoro.

(Red)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.