Il gruppo cementiero Holcim lascia la Slovacchia

industrie (foto_stock-xchng)

Il gigante svizzero del cemento Holcim, che in Slovacchia dà lavoro a circa 1.000 persone, sarà costretto a lasciare il paese a seguito di una decisione della Commissione europea. Secondo quanto scrive oggi il quotidiano economico Hospodarske Noviny, Bruxelles ha preso atto della fusione di Holcim con un antro gigante del settore, il gruppo francese Lafarge e stabilito che Holcim dovrà vendere le sue attività in Slovacchia, incluse le fabbriche di Rohoznik (regione di Bratislava) e Turna nad Bodvou (regione di Kosice). Da cedere sono anche gli stabilimenti Holcim in Repubblica Ceca e Ungheria.

L’azienda è tra i maggiori datori di lavoro in Slovacchia. Dopo l’apertura di un centro servizi condivisi a Kosice, aveva intenzione di creare decine di nuovi posti di lavoro. L’azienda ora è in attesa di dichiarazioni di interesse da parte di potenziali acquirenti degli impianti.

Appena sei mesi fa Holcim ha ottenuto un sussidio dallo Stato per oltre 700mila euro. Cambiando padrone, la società potrebbe perdere il contributo.

(Fonte Hnonline.sk)

Foto stock-xchng

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google