Sanità: arrestato per una bustarella a Bratislava primario di Urologia pediatrica

dottori

Il medico Vladimir P., direttore del dipartimento di Urologia dell’Ospedale Pediatrico Universitario di Bratislava-Kramare, è stato arrestato lunedì dall’Agenzia Nazionale Anticrimine (NAKA), presumibilmente colto sul fatto mentre stava ricevendo una tangente. Il medico è stato prontamente dimissionato dal gruppo di esperti consiglieri del Ministero della Salute di cui era membro. Secondo il sito di informazione aktualne.sk l’arrestato avrebbe ricevuto una bustarella di 500 euro, oltre a una bottiglia di alcolici per un trattamento di favore a pazienti del policlinico, dando priorità per la calendarizzazione di operazioni. Il caso, la cui indagine durava da tempo, è trattato dalla Procura Specializzata della Repubblica.

Il portavoce del ministero ha ricordato in una nota a tutti i cittadini la possibilità di denunciare la richiesta di bustarelle da parte di medici e infermieri tramite una chiamata al numero verde anticorruzione gestito dallo stesso dicastero. In alternativa, si può direttamente fare denuncia presso qualunque stazione di polizia. Nonostante si parli tanto di corruzione nella sanità, in realtà, ha detto la portavoce, le denunce sono ancora pochissime.

(ReD)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google