Vignette e diritti umani. Una mostra a Bratislava

 vignette1_IIC_Blava

I diritti umani sono il fondamento di una vita dignitosa tuttavia a molte persone nel mondo tali diritti vengono negati. Le vignette rappresentano una modalità diversa dal solito per attirare l’attenzione del pubblico, e in particolare dei più giovani, riguardo alle violazioni dei diritti umani.

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti Umani il 10 Dicembre l’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava insieme all’Istituto Francese, all‘Istituto Polacco e all’Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi hanno organizzato il laboratorio di vignettistica curato dal noto vignettista slovacco Danglár il quale pubblica regolarmente le sue vignette anche sul quotidiano Pravda.

Dopo le parole di benvenuto rivolte ai presenti da parte del vicedirettore dell’Istituto Polacco, Jacek Gajewski, negli spazi del quale il laboratorio si è tenuto, l’Ambasciatore olandese, Richard van Rijssen, ha parlato della storia della tutela dei diritti umani mentre la direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Bratislava, dott.ssa Antonia Grande, ha sottolineato il significato delle iniziative comuni organizzate nell’ambito dell’EUNIC Cluster e letto il messaggio del Segretario delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon che verteva sulla necessità di tutelare i diritti umani con costanza, ogni giorno della vita di ciascuno.

vignette_IIC_Blava

L’apertura stessa dei lavori è stata affidata a Jozef „Danglár“ Gertli il quale ha spiegato ai partecipanti le caratteristiche della professione di vignettista e li ha stimolati nel processo creativo di produzione della propria vignetta.

Gli studenti provenienti dal Liceo Ľ. Štúr di Trenčín, dall´Istituto tecnico di design di Bratislava e dall’Accademia delle Belle Arti di Bratislava divisi in cinque gruppi, hanno avuto modo di approfondire con i loro capogruppi vari temi relativi ai diritti umani, tra cui uguaglianza e discriminazione sulla base del colore della pelle, del genere, della classe sociale; cambiamenti climatici e diritti umani; difensori dei diritti umani; sorveglianza dei privati e del governo; povertà e diritti umani; scelti come leitmotif per la creazione delle vignette sotto la guida incoraggiante di Danglár.

vignette2_IIC_Blava

L’iniziativa si è svolta in un’atmosfera piacevole che ha attratto anche alcuni giornalisti e fotografi.

Alla fine della giornata, visto l’impegno creativo di tutti gli studenti partecipanti e vista l’eccellente qualità delle vignette prodotte, la giuria composta dai capogruppi, ha deciso di premiare tutti, senza ricorrere alla selezione delle vignette migliori e di esporle al caffè/bar „Kontakt“ in Via Ventúrska 12 a Bratislava in una mostra che sarà inaugurata martedì 16 dicembre 2014 alle ore 17:00 e cui coloro che sono interessati ai diritti umani sono cordialmente invitati.

Quando: martedì 16 dicembre 2014, ore 17:00
Dove: Caffè-bar „Kontakt“, Via Ventúrska 12, Bratislava
Organizz: Istituto Italiano di Cultura, Istituto Francese, Istituto Polacco, Ambasciata dei Paesi Bassi
Presente tra gli ospiti anche il vignettista Danglár

(Red)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google