Indigenti: Bruxelles approva piano del governo di 63 milioni per ridurre la povertà

poverta-senzatetto_(werner22brigitte-55492)

Sono 55 milioni di euro i fondi europei in dotazione al governo slovacco per fornire prodotti alimentari e assistenza materiale alle persone più svantaggiate del paese. La Commissione europea ha approvato infatti un nuovo programma operativo della Slovacchia per l’attuazione del nuovo Fondo per il sostegno europeo agli indigenti (FEAD). A quella somma saranno aggiunti 7,7 milioni dal bilancio dello Stato slovacco, per risorse totali pari a quasi 63 milioni di euro per il periodo tra il 2014 e il 2020. Oltre a pacchi di cibo, saranno forniti anche pasti caldi ai senzatetto e scatole di prodotti per l’igiene personale.

Il fondo FEAD, lanciato dall’UE nel gennaio del 2014 per aiutare le fasce più vulnerabili dei cittadini dell’UE, è dotato complessivamente di 3,8 miliardi di euro per un periodo di sette anni allo scopo di contribuire a ridurre il numero di poveri o a rischio povertà ed esclusione sociale di almeno 20 milioni entro il 2020, come parte del programma Europa 2020.

In Slovacchia saranno soprattutto le famiglie con bambini piccoli a ricevere questo tipo di aiuti, un gruppo che include circa 53mila persone.

(Fonte Sme)

Foto werner22brigitte Public domain

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google