Vaccinazione obbligatoria per i bambini slovacchi sancita dalla Corte Costituzionale

sanit-farmac-medic_(wikimedia)

La Corte Costituzionale della Repubblica Slovacca ha confermato la conformità alla Costituzione nazionale delle leggi in materia di vaccinazione obbligatoria dei bambini, rigettando una istanza della Corte regionale di Nitra che riteneva alcune delle disposizioni della legge sulla tutela e lo sviluppo della salute pubblica in contrasto con il regolamento del Ministero della Salute sulla prevenzione e controllo delle malattie infettive. La corte ha deciso che la vaccinazione obbligatoria dei bambini non è in contraddizione con la Costituzione

L’istanza, che risale al giugno 2013, veniva dal ricorso di una cittadina, multata di 100 euro dall’ufficio di igiene pubblica regionale, che chiese al tribunale una verifica della legittimità della legislazione che regola il Servizio sanitario slovacco, rifiutando al contempo la vaccinazione del figlio minore contro difterite, tetano, pertosse, poliomielite, epatite B e infezione da pneumococco.

(Fonte Sme, Sita)

Foto wikimedia

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.