Slovacchia, i vescovi invocano speranza e aiuto nella lettera ai fedeli per l’Avvento

Stanislav Zvolensky (foto_domquovadis-sk)

In occasione dell’Avvento i maggiori rappresentanti della Chiesa cattolica in Slovacchia utilizzano questo tempo di riflessione per attirare l’attenzione sui problemi delle famiglie e la corresponsabilità dello Stato nella mancata creazione del bene comune nella società. “L’insicurezza sociale a lungo termine aggrava le preoccupazioni per il futuro che nascono dalla povertà e dall’emarginazione di alcuni gruppi di cittadini, oltre all’impatto negativo di tale insicurezza sulle relazioni familiari. Molte persone non riescono ad affrontare queste sofferenze e si abbandonano a varie forme di dipendenze”, si legge nella lettera pastorale del capo della Conferenza episcopale slovacca, mons. Stanislav Zvolensky.

La lettera è incentrata sulla speranza, e contan sulla “nostra disponibilità a collaborare, a unire i nostri sforzi per superare le difficoltà nelle nostre famiglie. Ci ricorda che l’esempio fondamentale e la sorgente della forza è l’amore di Dio”. Obiettivo del documento non è solo “diagnosticare i problemi attuali”, ma incoraggiare i fedeli a mantenere la speranza e aiutarsi a vicenda promuovendo lo spirito di solidarietà. “Il futuro è sempre più bello di quanto possiamo immaginare, perché tutto è nelle mani di Dio”, conclude mons. Zvolensky.

(Fonte SIR Europa/Bratislava)

Foto domquovadis.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google