La Russia firma contratto quindicennale per fornitura petrolio alla Slovacchia

petrolio (foto_XcBiker@flickr)

Poco prima della scadenza naturale del vecchio contratto che risale al 1991, il 31 dicembre prossimo, la Russia ha firmato con la Slovacchia un nuovo contratto di fornitura per 6 milioni di tonnellate di petrolio all’anno, più il transito attraverso l’oleodotto Druzhba verso altri paesi UE di altri 6 milioni per la durata di 15 anni, dal 2015 al 2029. La cerimonia, presenti il ministro russo all’Energia Alexander Novak e il collega slovacco all’Economia (che ha l’energia tra le sue deleghe) Pavol Pavlis, si è tenuta ieri a Mosca. La stampa slovacca l’avrebbe definita il “contratto del secolo”, secondo l’agenzia russa Sputnik.

(Red)

Foto Sergio Russo CC-BY-NC-SA 

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.