Sarà ancora visitabile il castello ottomano di Sobotka

Presto sarà di nuovo visitabile il castello più settentrionale dell’Impero Ottomano, nella località di Sobotka, vicino alla cittadina di Rimavska Sobota (regione di Banska Bystrica). Volontari stanno completando la pulizia del sito, iniziata nel weekend a cura dell’Associazione civile Fundament con un contributo pubblico ad-hoc, togliendo le erbacce e gli arbusti cresciuti nell’area, oltre a rifiuti depositati illegalmente, che l’avevano oscurato per anni.

Qui si vuole aprire il primo parco archeologico della Slovacchia dopo aver completato i lavori di risanamento delle rovine del castello costruito dai Turchi nel XVI secolo. Fundament ha in programma di svolgere attività di ricerca presso il sito, in collaborazione con il museo di Rimavska Sobota, e intende anche ricostruire le mura del castello.

L’Impero Ottomano, al culmine del suo potere nel XVI secolo, riuscì a conquistare la maggior parte del vecchio Regno d’Ungheria, tra cui alcune parti del territorio meridionale dell’odierna Slovacchia.

(Fonte Pravda)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.