Roma: il Proglas di San Cirillo presentato in italiano alla Fiera del Libro all’EUR

cirillometodio

L’Ambasciata Slovacca in Italia e l’Istituto Slovacco a Roma invitano alla presentazione della pubblicazione in italiano de „Il Prologo / Proglas”, il cantico introduttivo alla prima traduzione della Bibbia in lingua paleoslava opera che San Cirillo – conosciuto anche come Costantino il Filosofo – compilò nel IX secolo. Il volumetto verrà presentato alla Fiera del Libro di Roma con l’introduzione di Miroslava Vallová, direttrice del Centro d’Informazione Letteraria di Bratislava (LIC) e Marco Menato di Lithos Editrice. Lettura scenica a cura di Marco Belocchi.

Il Proglas è riconosciuto essere la prima opera letteraria in assoluto del mondo slavo. I Santi Cirillo e Metodio hanno svolto per i paesi slavi un’opera culturale – oltre che di cristianizzazione – di valore fondamentale con l’introduzione (o meglio dire l’invenzione) di un alfabeto che, 1150 anni fa, dette forma scritta alla lingua slava contemporanea, fino ad allora trasmessa soltanto per via orale. Una lingua che grazie agli sforzi dei due missionari bizantini fu riconosciuta ufficialmente dalla Chiesa di Roma con oltre un millennio di anticipo sulle innovazioni linguistiche del Concilio Vaticano II.

L’edizione italiana del Proglas è stata curata da Stanislav Vallo, noto traduttore ed ex Ambasciatore della Slovacchia in Italia.

Cosa: Fiera del Libro – Piú libri piú liberi
Dove: Palazzo dei Congressi dell´EUR, Roma – Sala Turchese
Quando: venerdì 5 dicembre 2014, ore 16:00
Organizzazione: Ambasciata Slovacca, Istituto Slovacco, Lithos Editrice
In collabor. con: LIC Bratislava, Consolato onorario di Forlì

(La Redazione)

Nell’immagine: le prime frasi del Proglas nei caratteri paleoslavi

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.