Da oggi in Slovacchia la sanatoria delle armi da fuoco illegali

armi_(paljoakim-3346942587) pistol-fucil-mitra

Prende avvio oggi 1 dicembre in Slovacchia l’operazione di raccolta delle armi illegali. Con la terza “amnistia della armi da fuoco” la polizia si prepara a prendere in carico migliaia di armi non registrate – fucili e pistole perlopiù – in possesso di cittadini che hanno la possibilità di consegnarle o di regolarizzarle senza incorrere in sanzioni pecuniarie o penali. I proprietari di armi illegali hanno sei mesi da oggi per rivolgersi a una stazione di polizia.

L’operazione ha l’obiettivo di ridurre il numero di armi illegali in circolazione, e di conseguenza i crimini commessi. Nel 2005 e 2006 ebbe luogo la prima amnistia di questo genere in Slovacchia. Nel corso di dodici mesi furono consegnate quasi 3.500 armi. Una seconda sanatoria, conclusa nel giugno 2010, vide consegnare alla polizia 4.400 armi e 45.000 munizioni. In gran parte le pistole e fucili sono stati debitamente registrati e riconsegnati ai proprietari. Solo una piccola parte delle armi illegali è stata devoluta allo Stato.

(Red)

Foto paljoakim CC-BY

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google