MittelCinemaFest, da oggi a Bratislava l’ultimo cinema italiano di qualità

giovanefavoloso-martone leopardi

Da oggi 1 dicembre inizia a Bratislava la dodicesima edizione del MittelCinemaFest, la rassegna di pellicole di autori italiani prodotte nell’ultima stagione. Dà il via alle danze il documentario The Lack (Kino Mladosť ore 20:00), che sarà proiettato alla presenza di uno degli autori, Nicolò Massazza (che insieme a Jacopo Bedogni costituisce la coppia di vide artisti Masbedo), che dopo la proiezione sarà a disposizione del pubblico per una conversazione. Il film, frutto di un connubio tra video-arte e linguaggio cinematografico, tratta di quattro variazioni sul tema della “mancanza”, vissuta da sei personaggi femminili.

Nella stessa sede il giorno seguente martedì 2 dicembre saranno proiettati La Mafia uccide solo d’estate (ore 18:00) di P. Diliberto aka Pif e Il Giovane favoloso di Mario Martone (ore 20:00), dedicato alla modernità della figura di Giacomo Leopardi. Si prosegue mercoledì 3 dicembre con L’Intervallo di Leonardo di Costanzo (ore 18:00) e Smetto quando voglio di Sydney Sibilia (ore 20:00).

Ne La mafia uccide solo d’estate si narra dell’educazione sentimentale e civile di un bambino, Arturo, che nasce a Palermo negli anni ’70 lo stesso giorno dell’elezione a sindaco del mafioso Vito Ciancimino e che tenta di conquistare il cuore della sua amata Flora, compagna di banco di cui è invaghito. La storia tenera e divertente accompagna alcuni dei più tragici eventi della recente storia italiana con Arturo costretto a fare i conti con le infiltrazioni e le azioni criminose della mafia nella sua città.

Ne Il Giovane favoloso, Leopardi, bambino prodigio sotto lo sguardo implacabile del padre, cresce in una casa-biblioteca. La casa è una prigione, e la sua mente spazia conscia che l’universo è fuori. In Europa scoppiano le rivoluzioni e Giacomo disperatamente cerca contatti con l’esterno. Lascia la cittadina natia, Recanati, a ventiquattro anni ma l’irrequietezza del nostro non gli permette di adattarsi all’alta società italiana che pure gli apre le porte. A Firenze vive un triangolo sentimentale con Antonio Ranieri e la bellissima Fanny, per poi trasferirsi a Napoli con Ranieri dove si immerge nello spettacolo disperato e vitale della città plebea. Una storia di genio, sofferenze, poesia, amori e avventure.

L’Intervallo narra di un ragazzo e una ragazza rinchiusi in un enorme edificio abbandonato di un quartiere popolare, dove l’uno deve sorvegliare l’altra. Lei è prigioniera, e lui è obbligato dal capoclan di zona a fare da carceriere. Veronica si comporta da donna matura e spregiudicata, Salvatore da ometto che deve badare al lavoro e alla tranquillità. Di fronte alla violenza della reclusione, i due giovani reagiscono in modo diverso: lei scalpita e si ribella; lui è remissivo e accomodante, non si sa se per paura o realismo. Entrambi vittime, incolpano l’un l’altra della propria reclusione. Col passare del tempo l’ostilità si trasforma in intimità, e Veronica e Salvatore, adulti cresciuti precocemente, si riappropriano di una adolescenza troppo in fretta messa da parte.

In Smetto quando voglio Pietro Zinni, nerd trentasettenne, ricercatore e genio, viene licenziato a causa dei tagli all’università Senza altre esperienze di vita o lavoro, Pietro non si perde d’animo e, con colleghi altrettanto bravi ma lasciati ai margini dalla società, mette insieme una banda criminale e, con le competenze di ognuno di loro (macroeconomia, neurobiologia, antropologia, lettere e archeologia) scalano rapidamente la piramide malavitosa.

Programma

Kino Mladosť, Hviezdoslavovo nám. 17, Bratislava:

1.12. – 20:00 The Lack, di Masbedo , 2014, 76′, dokument / film documentario

2.12. – 18:00 La Mafia uccide solo d’estate, di P. Diliberto aka Pif, 2013, 90′

2.12. – 20:00 Il Giovane favoloso, di M. Martone , 2014, 137′

3.12. – 18:00 L’Intervallo, di L. di Costanzo, 2012 , 90′

3.12. – 20:00 Smetto quando voglio, di Sydney Sibilia, 2013, 100′

4.12. – 18:00 Più buio di mezzanotte, di S. Riso, 2014, 98′

4.12. – 20:00 In grazia di Dio, di Edoardo Winspeare, Taliansko, 2014, 130′

5.12. – 20:00 I nostri ragazzi, di Ivano De Matteo, 2014, 92′

Kino Film Europe, Štefánikova 25 Bratislava:

6.12. – 18:00 Glaucocamaleo, di Luca Trevisani, 2013, 75’

Organizzazione: IIC Bratislava e Istituto Luce Cinecittà
In collaborazione con: Cinema Mladosť, IIC Budapest, IIC Cracovia, IIC Praga
Ingresso 4 euro

Foto in alto: Il Giovane favoloso, M.Martone

(La Redazione)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google