Entusiasmo per Mario Biondi a Bratislava. Un concerto con l’anima

mariobiondi_blava2014_(foto_Rudolf_Baranovic)

Locale pieno fino all’orlo per il concerto di Mario Biondi martedì scorso. Una serata gustosa per il pubblico ma anche per l’artista; il catanese Biondi (all’anagrafe di cognome fa Ranno) ha infatti mostrato di apprezzare l’atmosfera all’Atelier Babylon al punto da non risparmiarsi e tirare avanti per ben due ore con le sue canzoni e diverse cover, non esitando a improvvisare e dialogare con il pubblico. Un’ottima performance e un clima eccezionale, con i fans che hanno cantato insieme a lui molti dei suoi hit, e una band splendida – gli Italian Jazz Players – di musicisti ottimi e ottimamente affiatati.

Biondi era venuto per la prima volta in Slovacchia due anni fa, invitato dal festival Bratislava Jazz Days, dove era stato una delle stelle di riferimento di quella edizione. È tornato per presentare l’ultimo album “Sun” nell’ambito di un tour europeo.

Soul-jazz è il genere principale di Biondi, musica con l’anima arricchita dalla sua voce profonda, calda e pastosa, che spesso spazia in un continuo gioco di cross-over nell’energia del funky degli anni ’70, prendendo a prestito, ma restituendo con gli interessi, gli esempi di alcuni – da Barry White a Isaac Hayes tra gli altri – che di quegli anni hanno fatto la storia. Molto onore va agli Italian Jazz Players (Lorenzo Tucci batteria, Claudio Filippini tastiere, Tommaso Scannapieco chitarra basso, basso, Michele Bianchi chitarra, Daniele Scannapieco sassofono, flauto e Gianfranco Campagnoli tromba) che costituiscono una colonna portante di questo sound irresistibile, arricchito di numerosi assoli e improvvisazioni alla maniera jazz.

Una gran bella serata di cui va dato merito anche all’Ambasciata e all’Istituto Italiano di Cultura.

(La Redazione)

Foto Rudolf Baranovič per gentile concessione

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.