Sondaggio Focus: Smer vince ma non ha la maggioranza. Siet secondo davanti a KDH

politica slovacca sondaggi

Un sondaggio condotto a metà del mese dall’agenzia Focus ha mostrato che il partito di governo Smer avrebbe vinto le elezioni parlamentari con il 34% dei voti, ottenendo 73 seggi in Parlamento. Una quota non sufficiente a garantire a Smer la maggioranza, oggi garantitagli da 83 deputati.

Secondo gruppo parlamentare si conferma il progetto di Radoslav Prochazka Sieť/Rete, al 12,5%, seguito dai cristiano-democratici (KDH) con l’8,8% dei voti. A chiudere il drappello dei partiti che entrano in Parlamento Gente Comune e Personalità Indipendenti (OLaNO) al 7,8% e Most-Hid che ottiene il 7%.

Il sondaggio mostra che altri partiti di destra, parte politica da anni in grande fermento, stentano a raggiungere la soglia di sbarramento del 5%. Sotto a tale soglia, e quindi senza seggi, ad esempio, sono Libertà e Solidarietà (SaS) che si ferma al 4,3%, NOVA, il nuovo movimento di Daniel Lipsic (ex KDH), al 2,4%, e anche SDKU-DS, il cui gruppo parlamentare pochi giorni fa è sceso sotto al numero legale e dovrà essere sciolto, in una stagione molto difficile per il partito una volta più potente della destra, si ferma al 4,2%.

Fuori anche altri partiti dell’area conservatrice già fuori dal Parlamento da un paio di mandati. Il Partito Nazionale Slovacco (SNS) e il Partito della Comunità Ungherese (SMK), comunque dati in risalita, raccolgono il 4,6% dei voti ciascuno;

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.