Anniversari: alla Sapienza la Rivoluzione di Velluto nelle opere degli scrittori slovacchi

richter-balaz

Per il 25° anniversario della Rivoluzione di Velluto si è tenuta il 13 novembre a Roma, presso il Dipartimento di Lingua e letteratura ceca e slovacca dell’Università La Sapienza un incontro che ha coinvolto studenti, slovacchisti, boemisti e insegnanti di lingue e culture slave con gli scrittori slovacchi Milan Richter e Anton Balaz. I due, che sono rappresentanti del Club degli scrittori indipendenti, hanno presentato brani del loro lavoro letterario in relazione agli sviluppi storici che nell’ex Cecoslovacchia si conclusero con gli avvenimenti della Rivoluzione di Velluto nel novembre 1989.

Milan Richter ha portato una selezione di poesie che riflettono le violazioni dei diritti umani in Cecoslovacchia nel 1988-1989 e ha presentato i suoi ultimi lavori poetici e drammatici. Mentre Anton Balaz, dopo la presentazione del romanzo “Len jedna jar” (Solo un barattolo) ha introdotto il suo lavoro sulla sceneggiatura per il prossimo film su Alexander Dubcek.

L’incontro, diretto dal capo del Dipartimento Lingua e letteratura ceca e slovacca prof. Annalisa Cosentino, è stata caratterizzata dal massimo interesse degli studenti agli eventi della rivoluzione e ai processi creativi in poesia e prosa degli ospiti slovacchi, le cui opere sono state presentate nelle traduzioni italiane preparate dagli studenti di slovacchistica  sotto la guida della traduttrice Alessandra Mura. Erano presenti i docenti di lingua slovacca e ceca Zuzana Nemcíkova e Lucia Casadei.

(Fonte Ambasciata Slovacca)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google