RS Modifica al Jobs act | Gerusalemme, sangue in sinagoga | Sgomberi, guerriglia a Milano | Camusso, nuovo sciopero

rsrs

Le prime pagine di oggi, mercoledì 19 novembre

L’attentato in una sinagoga di Gerusalemme che ha causato quattro morti è la notizia con cui molti quotidiani hanno deciso di aprire questa mattina, a cominciare dal Corriere Della Sera che dedica più di un pezzo a questa nuova tragedia e titola: “Terrore in sinagoga a Gerusalemme”. Apertura simile per La Repubblica, che opta per una foto d’effetto.

Spazio anche al Jobs Act e all’intesa finale che porterà alla sua modifica. Stessa combo su La Stampa: da un lato il via libera al Jobs Act con Renzi che precisa ancora una volta come nessun diritto verrà leso, dall’altro l’accatto a Gerusalemme.

La riforma del lavoro conquista anche la prima pagina de Il MattinoIl Messaggero e La Gazzetta Del Mezzogiorno. Qui il titolo è secco: “Renzi non reintegra l’art.18”. La Camusso annuncia un nuovo sciopero, stavolta a Bari.
Anche Il Gazzettino affianca l’addio all’articolo 18 con la strage in sinagoga a Gerusalemme.

Il Giornale va all’attacco della sinistra per gli scontri di ieri a Milano in seguito allo sgombero di due centri sociali di via Ravenna, in zona Corvetto. Il titolo: “Guerriglia e farsa. Sinistra irresponsabile”. Non è da meno Libero, che ignora il Jobs Act e la strage a Gerusalemme per titolare “Sgomberiamoli subito” proprio in relazione alla guerriglia urbana di ieri nel capoluogo lombardo.

Rassegna quotidiana dai giornali italiani. Dai siti Blogo News e Giornali24.it.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.