Rubrica “Z každého rožka troška” di Michaela Sebokova Vannini

angolo-michaela

Cari lettori,

benvenuti nella mia rubrica “Z každého rožka troška”: come dice il nome stesso, affronterò ogni settimana i temi più svariati, scrivendo in italiano da madrelingua slovacca e residente in Italia, sperando di divertirvi, distrarvi, insomma di regalarvi qualche momento di lettura piacevole e interessante.

Voglio dedicare questo primo appuntamento su Buongiorno Slovacchia al Concorso letterario nazionale Lingua Madre: il concorso che nel 2012, premiando la mia opera, mi ha riconosciuto come autrice e mi ha indicato la direzione da percorrere nel mondo di letteratura.

sebokova-lingua-madre

Michaela Sebokova Vannini premiata al Concorso Lingua Madre 2012

Cos’è il Concorso letterario nazionale Lingua Madre?

Il Concorso letterario nazionale Lingua Madre, ideato da Daniela Finocchi, giornalista da sempre interessata ai temi inerenti il pensiero femminile, nasce nel 2005 e trova subito l’approvazione e il sostegno della Regione Piemonte e del Salone Internazionale del Libro di Torino. Dopo l’avvio nell’ambito del Centro Studi e Documentazione Pensiero Femminile, diventa progetto permanente della Regione Piemonte.
Il Concorso è il primo ad essere espressamente dedicato alle donne straniere – anche di seconda o terza generazione – residenti in Italia che, utilizzando la nuova lingua d’arrivo (cioè l’italiano), vogliono approfondire il rapporto fra identità, radici e mondo “altro”.
Una sezione speciale è riservata alle donne italiane che vogliano raccontare storie di donne straniere che hanno conosciuto, amato, incontrato e che hanno saputo trasmettere loro “altre” identità.
Il concorso letterario vuole essere un’opportunità per dar voce a chi abitualmente non ce l’ha, cioè gli stranieri, in particolare le donne che nel dramma dell’emigrazione/immigrazione sono discriminate due volte. Un’opportunità di incontro e confronto, perché il bando non solo ammette ma incoraggia la collaborazione fra le donne straniere e italiane nel caso l’uso della lingua italiana scritta presenti delle difficoltà.

linguamadre

Nell’ambito del VII° Concorso letterario nazionale Lingua Madre il mio racconto Il profumo della domenica ha vinto il Premio Speciale SlowFood-Terra Madre, con la seguente motivazione: «Per lo stile ricco, preciso, accurato. Per il contenuto, delicatamente emotivo, da cui emerge un chiaro riferimento al simbolico materno. Una storia di e fra donne in cui il cibo interseca i momenti “bui”, fa riaffiorare i ricordi, interpreta il presente, mostrandosi, sempre, in grado di unire le persone». Trovate il mio racconto Il profumo della domenica nel volume Lingua Madre 2012.

Come parteciparvi? Il bando per il X° Concorso letterario nazionale Lingua Madre si conclude il 31 dicembre 2014: la partecipazione è gratuita, basta inviare per posta un breve racconto. Qui trovate il bando del concorso: http://concorsolinguamadre.it/bando/. I raccolti scelti di ogni edizione vengono in autunno pubblicati in una nuova antologia Lingua Madre.

Colgo quest’occasione per invitarvi alla presentazione dell’ultima antologia, il libro Lingua Madre Duemilaquattordici (Racconti di donne straniere in Italia) che si svolgerà a Torino al Circolo dei Lettori (Palazzo Granieri, Via Bogino 9) martedì 11 novembre alle ore 18.

La presentazione è organizzata da Regione Piemonte, Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura.

Invito e altre info su: http://concorsolinguamadre.it/lingua-madre-2014-al-circolo-dei-lettori/
o su: https://www.facebook.com/events/1521480138094408/?fref=ts

(Michaela Sebokova Vannini – vedi il suo sito Cucinare Scrivendo)

Foto: Gabriele Mariotti, concorsolinguamadre.it, Michaela Sebokova

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google