Parlamento: sessione di sfiducia a Fico ininterrotta da sabato. Dopo sarà il turno di Paska

Robert Fico (foto_nrsr-sk)

Dalle 18:30 di sabato 8 novembre è in corso una sessione parlamentare straordinaria iniziata dall’opposizione con lo scopo di tentare di far passare un voto di sfiducia al Primo ministro Robert Fico. Questo è il terzo tentativo dell’opposizione di deporre Fico da quando ha preso la guida del governo nel 2012. Si tratta, secondo il quotidiano Sme, della prima seduta per un voto di sfiducia che si svolge anche in ore notturne.

La mossa dell’opposizione viene in risposta allo scandalo all’Ospedale di Piestany, dove una TAC è stata acquistata per 1 milione e 600 mila euro, un’apparecchiatura che è stata invece comprata per appena mezzo milione di euro da un ospedale ceco nei mesi scorsi. Secondo i partiti di opposizione, il governo di Fico ha istituito un sistema che favorisce la corruzione e il clientelismo e la Slovacchia si sta trasformando da una democrazia di tipo occidentale in una oligarchia, con pochi eletti che diventano sempre più ricchi mentre la maggioranza degli  slovacchi si impoveriscono.

È stato il presidente del Parlamento Pavol Paska a fissare la seduta in Parlamento di sabato, una cosa che ha fatto imbestialire l’opposizione. Il capo dei democratici crisitiani (KDH) Jan Figel l’ha definita un’offesa “senza precedenti” alla democrazia parlamentare moderna. Ma la faccenda non sembra aver scoraggiato i deputati di centro e di destra che da allora (e fino al momento in cui pubblichiamo) sono rimasti in aula dopo essersi messi in lista per intervenire numerosi con discorsi che durano oltre un’ora.

Il Premier Fico ha detto ieri in una lunga conferenza stampa che il suo partito Smer-SD è disposto a discutere la proposta di spodestare il Primo ministro fino a tre giorni, se questo è ciò che l’opposizione crede sia giusto.

La sera dell’8 novembre diverse persone si sono radunate davanti alla sede del Parlamento con candele accese, protestando contro la corruzione e chiedendo le dimissioni di Fico.

Una volta chiusa questa seduta, in Parlamento seguirà con un intervallo di appena mezz’ora un’altra seduta straordinaria per il voto di sfiducia nei confronti del presidente del Consiglio Nazionale (Parlamento) Pavol Paska, sospettato di essere pesantemente coinvolto nell’affare di Piestany. La petizione per cacciare Paska è stata firmata da 44 parlamentari di tutti i gruppi di opposizione, che contano in totale 67 deputati.

Paska è ritenuto vicino (troppo vicino) alla società Medical Group SK, che avrebbe dovuto fornire lo scanner TAC all’Ospedale di Piestany, e ad altre società del settore sanitario e medicale. Paska ha negato con veemenza le accuse contro di lui, sostenendo di essere uscito da Medical Group nel 2002 prima di essere eletto deputato la prima volta. Paska, che ha minacciato una denuncia per calunnia, contro Daniel Lipsic (NOVA) e altri rappresentanti dell’opposizione, ha poi detto di non essere mai stato impegnato in attività nei cosiddetti paradisi fiscali. Paradisi come il Belize, dove Medical Group ha sede. E guarda quando si dice il caso, nello stesso paese centroamericano, anzi nella stessa località – meglio ancora, nello stesso stabile – ha sede anche Penta Enterprises Ltd., una presunta società della galassia del potente gruppo finanziario Penta Investments. A fare la rivelazione è stato Lipsic, guadagnandosi una minaccia di denuncia anche da parte di Penta, che dice di non avere niente a che fare con la società belizeana. Del resto, ha detto un rappresentante del gruppo, il nome Penta è utilizzato da migliaia di società in tutto il mondo, e anche in Slovacchia è stata intentata una causa collettiva per la salvaguardia del marchio.

Secondo Lipsic, “il cerchio si chiude”, e a riprova ha citato un passo del famoso dossier Gorilla, tutt’ora non verificato dalle autorità: «L’assistenza sanitaria è per Penta una questione chiave, nella quale vuole fare affari con un adeguato margine di profitto. [Il Primo Ministro Robert] Fico dice che [il socio di Penta Jaroslav] Hascak può contare nel lungo termine su [il presidente del Parlamento Pavol] Paska».

(La Redazione)

Foto nrsr.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Set    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

ARCHIVIO

pubblicità google