Parlamento: no a riduzione IVA sui prodotti alimentari freschi

alimen-ogm-verdur_(chiotsrun-4934559702)

Il partito di maggioranza Smer-SD ha respinto in Parlamento la proposta del deputato indipendente Alojz Hlina (ex OLaNO) di ridurre l’aliquota IVA sugli alimentari di base freschi e non trasformati, come frutta e verdura, carne , pane, uova, burro e latte, abbassandola dal 20% standard al 10%.

Hlina ritiene, giustamente aggiungiamo noi, che «i consumatori slovacchi non devono essere penalizzati da uno dei più alti tassi di IVA in Europa sul cibo fresco». Senza contare che la riduzione dell’IVA su questi prodotti sarebbe di aiuto non solo per i consumatori, ma anche per i produttori e le industrie che lavorano questi alimenti per trasformarli in altri prodotti.

(Fonte Rsi/Rtvs)

Foto Chiot’s Run

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google