Rifkin: è la fine del capitalismo

“Al cuore del capitalismo c’è una contraddizione che ne sta ora accelerando la fine”. Jeremy Rifkin, consulente dell’Unione Europea e guru mondiale dello sviluppo sostenibile, ha presentato in Italia il suo ultimo libro, “La società a costo marginale zero”, pronosticando un futuro “in decrescita”

rifkin-(wiki)

Proviamo a immaginare uno scenario in cui il costo di ogni ulteriore produzione sia, al netto dei costi fissi, praticamente pari a zero. Impossibile, dite voi? Invece secondo Jeremy Rifkin – che nei giorni scorsi a Milano, Mantova e Trento ha presentato il suo nuovo libro, La società a costo marginale zero – tutto questo è già realtà. Crescono infatti i prosumers – consumatori che diventano produttori in proprio – che generano e condividono informazioni, contenuti d’intrattenimento, energia verde e oggetti fabbricati con stampanti 3D, il tutto ad un costo marginale quasi zero. Ma cosa significa realmente?

Leggi l’articolo su IlCambiamento.it.

Foto Heinrich Böll Stiftung@wikimedia

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google