PSA si ferma per due settimane a causa di ordini in calo

psa-peugeot_(foto_psa-slovakia.sk)

La fabbrica slovacca di PSA-Peugeot Citroën, locata a Trnava, ha deciso di fermare la produzione da oggi 22 settembre fino al 3 ottobre. La ragione addotta dalla direzione è il calo della domanda di vetture nuove. Quest’anno lo stabilimento ha fissato nelle sue previsioni una produzione complessiva comunque più elevata rispetto alle 248mila automobili prodotte nel 2013. Nei primi otto mesi del 2014 sono state assemblate circa 188.000 vetture, un numero che vale il 7,4% in più nei confronti dello stesso periodo del 2013, un risultato arrivato grazie a ordini in aumento nel primo semestre, secondo quanto fatto sapere dall’azienda. Per far fronte a tale aumento gli operai avevano dovuto rendersi disponibili a turni extra, anche nel fine settimana.

Lo stop produttivo di questi giorni non sarebbe segnale di alcuna crisi, e i lavoratori non sono a rischio, affermano i piani alti di PSA.

(Red)

Foto psa-slovakia.sk

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google