IIC Bratislava: i canti della Grande Guerra

guerra_(emberton-747462966)

Negli anni della Grande Guerra si formò un microcosmo di canti di natura diversa: alcuni di incitamento ma anche di protesta, nati per inneggiare alla battaglia ma anche per inveire contro chi aveva trascinato l’Italia nel conflitto. Si tratta di canti intonati dai soldati che marciavano o attendevano la loro sorte nelle trincee, oppure nati tra la popolazioni che subivano con disagio lo scontro.

Da dove vengono i testi? E le musiche? Si tratta di melodie originali oppure frutto di riadattamenti?

Cristina Scuderi, ricercatrice musicologica e docente presso la Karl Franzens Universität di Graz, terrà un incontro su questo tema presso l’Istituto Italiano di Cultura a Bratislava mercoledì 24 settembre, proponendo l’ascolto di registrazioni storiche.

Scuderi si è laureata in Storia della Musica all’Università di Padova, e diplomata in Organo e composizione organistica, Clavicembalo e Musica Elettronica presso i Conservatori di Padova e Venezia. È anche diplomata in metodologia musicale Willems. Ha conseguito il PhD presso l’Università di Udine. Collabora attivamente con festival, concorsi musicali e case editrici italiane ed estere. Ha lavorato per il Teatro La Fenice, per i Conservatori di Firenze e Venezia, per l’Istituto di Musicologia dell’Università di Friburgo e per la State University of Music and Performing Arts di Stoccarda.

Quando: mercoledì 24 settembre 2014, ore 18:15
Dove: IIC Bratislava, Kapucínska 7, Bratislava
Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura di Bratislava

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.