Industria UE, la strada per la competività è ancora in salita

industria (foto_stock-xchng)

Per tutta la durata della crisi, le imprese europee si sono battute con le unghie e con i denti per mantenere la propria competitività. E il sudato sforzo ha dato i suoi frutti: anche se un po’ ammaccata, l’industria manifatturiera dell’UE è stata capace di mantenere intatti i suoi punti di forza competitivi. Tuttavia, senza un’azione mirata a livello di UE e di singoli Stati membri, imprese e PMI europee sono destinate a rimanere impantanate nella palude della recessione. Queste sono le principali conclusioni che emergono dalle due relazioni sulla competitività industriale pubblicate giovedì scorso dalla Commissione Europea.

Continua a leggere su RivistaEuropae.eu.

foto stock-xchng

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.