L’Addolorata a Šaštín: Tomko: continua la lotta della fede per l’anima della nazione

sastin_(Jan-Hladik,QEP@bazilika.sk)

Migliaia di persone hanno partecipato ieri 15 settembre al Pellegrinaggio nazionale in occasione della festa della Madonna dei Sette Dolori, santa patrona della Slovacchia, presso la Basilica nazionale di Nostra Signora dei Dolori a Šaštín, località vicino al confine con la Repubblica Ceca a un’ora di strada da Bratislava.

Il posto d’onore delle celebrazioni, che quest’anno ricordavano il 450° anniversario della statua lignea di pietà raffigurante la Madonna e Gesù, che dal 1564 è oggetto di grande devozione del popolo slovacco, è stato riservato a una Santa Messa celebrata dal Cardinale Jozef Tomko, già Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei popoli. Tomko, secondo Tasr, ha sottolineato che «siamo venuti a supplicare per il risanamento spirituale e per avere il potere di sopportare le difficoltà della vita per quanto riguarda i peccati personali e nazionali. Non dimentichiamo che la battaglia tra il bene e il male continua nei nostri cuori e fuori di noi», ha detto Tomko.

jozef-tomko

Quasi nessun’altra nazione, ha detto il cardinale, ha vissuto tanto dolore come la nazione slovacca. Dobbiamo la sua sopravvivenza alla santa patrona della nazione, del cui aiuto abbiamo bisogno anche oggi. «L’anima della nazione è qualcosa per cui si sta combattendo anche ora. Cosa ci viene offerto? Ci dicono che non abbiamo bisogno di pensare a ciò che è bene e male. Stiamo sostituendo Dio con altre cose», ha affermato il prelato, che ha tuonato contro l’amore libero, l’eutanasia e l’aborto.

Il Nunzio Apostolico in Slovacchia, monsignor Mario Giordana, ha portato alla cerimonia i saluti di Papa Francesco e una sua benedizione apostolica. Presenti i vescovi della Slovacchia e della Repubblica Ceca, e diverse istituzioni e parlamentari, guidati dal Presidente Andrej Kiska.

La Vergine Maria fu proclamata patrona della Slovacchia dalla Santa Sede nel 1927, dando così forma ufficiale a una lunga tradizione di devozione mariana degli slovacchi, documentata, scrive Tasr, dalla presenza di numerosi dipinti e sculture dove è ritratta la Madonna. Anche numerose chiese in Slovacchia sono consacrate alla Madonna dei Sette Dolori.

Per la storia della chiesa e altre info vedere qui.

(Red, Fonte Tasr)

Foto in alto balizika.sk, sotto il card. Tomko

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.