1989: Rivoluzione. Uno speciale di “Europa” sugli eventi che fecero cadere il Muro

muro-berlino-1989_(gavinandrewstewart-93222089)

Fanno, tra poche settimane, venticinque anni dalla caduta del Muro di Berlino, un evento epocale come pochi altri, che ha modificato il corso della storia per un intero continente, e ha abbattuto insieme a un muro fisico, quello ideologico della guerra fredda che aveva bloccato per quarant’anni l’Est e l’Ovest in due blocchi monolitici, contrapposti, incapaci di un dialogo costruttivo per il bene e il benessere dell’umanità. Nell’approssimarsi delle date cardine dell’anniversario, il quotidiano “Europa” dedica uno speciale al racconto dei mesi in cui il sistema sovietico arrivò al collasso. Si parte dagli eventi premonitori, dalle elezioni politiche in Polonia del giugno 1989, e del collasso economico dei paesi del Patto di Varsavia che ha accelerato la disgregazione, ma anche dell’equivoco provocato in Germania Orientale dalle dichiarazioni sull’apertura delle frontiere di un alto funzionario in conferenza stampa il 9 novembre 1989, che ha portato nel giro di poche ore all’assembramento di una grande folladi tedeschi orientali che si è riversata nella Germania Ovest dai posti di confine. Una settimana dopo anche la Rivoluzione di velluto avrebbe abbattuto il regime al potere in Cecoslovacchia.

A questo indirizzo tutti gli articoli dello speciale di Europa, che verrà arricchito di volta in volta nei prossimi mesi.

(P.S.)

Foto gavinandrewstewart@flickr

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.