Lavoro: 132.000 slovacchi hanno lavorato all’estero nel primo semestre

mercato-lavoro(Tax Credits_8125987596@flickr-CC)

Circa 132.000 slovacchi hanno svolto un lavoro all’estero nella prima metà di quest’anno, secondo i dati pubblicati dall’Ufficio di Statistica la scorsa settimana. Il dato mostra una lieve flessione (del 2,8%) rispetto al primo semestre del 2013. L’istituto ritiene due le possibili ragioni di tale sviluppo: il calo potrebbe dipendere da una recente flessione del tasso di disoccupazione in Slovacchia, oppure alla chiusura di alcuni mercati del lavoro esteri che non sono in grado di creare nuovi posti di lavoro per gli stranieri. Un discorso, dice l’ufficio, che può valere per Repubblica Ceca e Ungheria, dove sono diminuiti i posti di lavoro disponibili per i lavoratori slovacchi.

I lavoratori slovacchi che hanno svolto una mansione all’estero erano perlopiù impiegati nel settore delle costruzioni (circa un terzo del totale) e nell’industria (il 20% circa). La terza professionalità ricercata all’estero per i lavoratori slovacchi è l’assistenza sanitaria e i servizi di assistenza sociale (16%).

(Red)

Foto TaxCredits@Flickr

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google