Slovenské elektrarne: il governo slovacco potrebbe riacquistare le azioni di Enel

Slovenske Elektrarne, centrale idroelettrica Horna Streda

Secondo il Primo ministro slovacco Robert Fico, lo Stato potrebbe cercare di acquistare le azioni di Enel se si presenta l’occasione. Fico l’avrebbe detto venerdì mentre era in visita presso la miniera di Novaky (nella Slovacchia centrale), rassicurando allo stesso tempo i lavoratori del settore minerario e della locale centrale elettrica di Novaky. Se anche il gruppo energetico italiano dovesse  cedere i due terzi della proprietà del maggiore produttore nazionale di elettricità a un soggetto terzo, ha detto, l’operazione non minaccerà comunque in alcun modo né la modernizzazione della centrale né l’occupazione nella regione dell’Alto Nitra (Horná Nitra).

Il gruppo Enel ha annunciato prima dell’estate l’intenzione di cedere la controllata slovacca, insieme alle azioni della società di distribuzione elettrica che ha in Romania, allo scopo di ridurre sensibilmente il debito consolidato di gruppo. La vendita, secondo i piani, dovrebbe essere finalizzata per la fine dell’anno. Slovenské elektrarne è il primo produttore di energia elettrica in Slovacchia (con circa l’80% del totale) e il secondo in Europa centro-orientale.

(Red)

Foto Slovenske elektrarne/seas.sk

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google