Petrolio: in caso di crisi la Slovacchia può contare sulle forniture dalla Croazia

petrolio (foto_XcBiker@flickr)

La compagnia nazionale slovacca di trasmissione del petrolio greggio Transpetrol ha firmato un accordo con la società croata Janaf per una cooperazione e l’eventuale fornitura di petrolio alla Slovacchia dalla Croazia in caso di crisi. Transpetrol ha spiegato la mossa con la necessità di una diversificazione degli approvvigionamenti per il territorio slovacco, che si effettuerebbe tramite l’oleodotto Adria.

Questo ha permesso al Premier Robert Fico di suggerire agli slovacchi di stare tranquilli. Nel caso ci dovessero essere problemi di rifornimenti, si può contare sui croati. La pipeline Adria, che collega la Slovacchia con l’Ungheria, è attualmente in fase di ricostruzione da parte della società di raffinazione petrolifera Slovnaft (del gruppo ungherese MOL) e di Transpetrol. Da novembre di quest’anno dovrebbe raddoppiare la sua capacità da 3 a 6 milioni di tonnellate di petrolio all’anno. In ogni caso, sono a disposizione del Paese stock petroliferi per almeno sette mesi.

(Red)

Foto Sergio Russo@Flickr

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.