L’Istituto del cinema slovacco ha un nuovo moderno centro di digitalizzazione

cinema (zetson@flickr)

L’Istituto del cinema slovacco (Slovenský filmový ústav, SFU) ha recentemente inaugurato grazie a risorse messe a disposizione dal Ministero della Cultura un moderno centro per la digitalizzazione e il restauro digitale dei film. Il centro, la cui creazione è parte del progetto nazionale di digitalizzazione audiovisiva sostenuto dall’Unione Europea, è dotato delle più moderne tecnologie. Il nuovo centro, che si trova nel seminterrato del Cinema Lumière nel centro storico di Bratislava, rende l’Istituto del cinema slovacco una tra le più moderne cineteche europee.

Il progetto nazionale di digitalizzazione audiovisiva è il maggior progetto di digitalizzazione nel settore audiovisivo in Slovacchia, ed è gestito da SFU insieme alla tv pubblica RTVS. Il suo scopo principale è quello di costruire due centri specializzati di digitalizzazione, e digitalizzare almeno 58.700 beni culturali audiovisivi (film, cortometraggi e documentari). Il budget del progetto, che si dovrebbe concludere nel giugno 2015, è di 22,5 milioni di euro suddivisi tra i due gestori.

 

(Fonte FilmNewEurope.com)

Foto zetson@flickr

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google