I più ricchi d’Europa. A ogni nazione il suo paperone (con qualche sorpresa)

La rivista Vox ha recentemente pubblicato, sulla base di Reddit, una mappa dell’Europa in cui riporta il cittadino più ricco di ogni paese e l’attività di cui si occupa. A guardare bene alcune sorprese ci sono.

Non stupiscono i cittadini più ricchi di Spagna, Francia e Italia (proprietari nell’ordine di Zara, L’Oreal e Ferrero), né i Paesi Bassi (Heineken). Sorprende di più il fatto che il più ricco della Germania sia il proprietario della Lidl, così come lascia perplesso il dato della Svezia. Il più ricco infatti sarebbe Stefan Persson (H&M) e non Ingvar Kamprad (IKEA).

Altro dato stupefacente poi riguarda l’Austria. Se non bevete Redbull infatti, mai direste che la bevanda energetica viene da lì.

Il paperone in Slovacchia sarebbe Ivan Chrenko (800 milioni di dollari) del gruppo immobiliare HB Reavis, mentre in Repubblica Ceca il più ricco è, con ben 11 miliardi di dollari, Petr Kellner di Česká pojišťovna, la più grossa società assicurativa della J&V Generali PPF Holding tra il gruppo italiano e il gruppo ceco PPH Holding che fa appunto capo a Kellner. Sempre l’immobiliare e la finanza regnano anche in Ungheria, con Sándor Demján (725 milioni, Trigranit) e in Polonia, dove il creso è Jan Kulczyk (3,9 miliardi di dollari, Kulczyk Investments).

Di seguito la mappa e l’elenco dei miliardari (in euro).


Amancio Ortega – Spagna, € 47 miliardi
Liliane Bettencourt – Francia, € 28 miliardi
Stefan Persson – Svezia, € 24 miliardi
Michele Ferrero – Italia, € 20 miliardi
Dieter Schwarz – Germania, € 16 miliardi
Alisher Usmanov – Russia, € 14 miliardi
Pallonji Mistry – Irlanda, € 11 miliardi
Charlene de Carvalho-Heineken – Olanda, € 11 miliardi
Joh Fredriksen – Cipro, € 11 miliardi
Gerald Grosvenor – Regno Unito, € 10 miliardi
Ernesto Bertarelli – Svizzera, € 9 miliardi
Rinat Akhmetov – Ucraina, € 8 miliardi
Petr Kellner – Repubblica Ceca, € 8 miliardi
Kjiel Kirk Kristiansen – Danimarca, € 7,5 miliardi
Dietrich Mateschitz – Austria, € 7 miliardi
Americo Amorim – Portogallo, € 4 miliardi
Stein Erik Hegen – Norvegia, € 4 miliardi
Albert Frère – Belgio, € 3 miliardi
Murat Ülker – Turchia, € 3 miliardi
Jan Kulczyk – Polonia, € 2,2 miliardi
Antti Herlin – Finlandia, € 2 miliardi
Spiros Latsis – Grecia, € 1,5 miliardi
Vladimir Peftiev – Bielorussia, € 1 miliardo
Nerijus Numavicius – Lituania, € 800 milioni
Ivica Todoric – Croazia, € 800 milioni
Björgolfur Thor BjörgolfssonIoan – Islanda, € 800 milioni
Ian Niculae – Romania, € 700 milioni
Samir Mane – Albania, € 700 milioni
Ivan Chrenko – Repubblica Slovacca, € 600 milioni
Sandor Demjan – Ungheria, € 500 milioni
Miodrag Kostic – Serbia, € 500 milioni
Minco Jordanov – Macedonia, € 500 milioni
Anatol Stati – Moldavia, € 400 milioni
Hillar Teder – Estonia, € 400 milioni
Vassil Bozhkov – Bulgaria, € 350 milioni
Oleg Fils – Lettonia, € 180 milioni

(Fonte it.OpinionsPost.com)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google