SIAF 2014, Ministro Glváč: subito il contratto per i due Spartan di Alenia

Glvac_Spartan-Alenia_(foto_mod.gov.sk)

Il Ministero della Difesa slovacco sta mettendo a punto un contratto per l’acquisto di due velivoli da trasporto tattico C-27J Spartan, la cui gara pubblica era stata vinta da Alenia già nel 2008, anche se poi l’acquisto è stato sempre rimandato dai vari ministri che si sono succeduti per scarsità di risorse. L’acquisto è stato confermato il 30 agosto dal ministro Martin Glváč, nell’inaugurare la manifestazione aeronautica internazionale SIAF 2014 che si è tenuta sabao e domenica presso l’aeroporto militare di Sliač, nella regione di Banská Bystrica.

«Finalizziamo il contratto per l’acquisto di due aerei Spartan. La nostra ambizione è di completare il processo entro il 30 settembre», ha spiegato il ministro, avvertendo che la procedura necessita ancora di passare l’approvazione del Consiglio di Sicurezza della Repubblica Slovacca e del governo. In ogni caso non c’è da preoccuparsi, ha sottolineato Glváč, perché l’acquisizione di questi velivoli è coerente con il programma di sviluppo delle Forze aeree già approvato. I due Spartan citati dal ministro dovranno sostituire i vecchi Antonov An-24 e An-26 ancora usati dall’aeronautica militare slovacca. Inoltre, un ulteriore aereo della Alenia è in opzione.

c-27J spartan alenia

Il C-27J Spartan di Alenia

Slovacchia e Repubblica Ceca avevano ad un certo punto considerato l’acquisizione congiunta di aerei da trasporto tattico, ha scritto il sito specializzato in materia di difesa Janes.com. Ma, mentre la Repubblica Ceca nel 2008 ha scelto l’Airbus C295, la Slovacchia ha deciso che le dimensioni interne del C295 erano troppo piccole per soddisfare le sue esigenze.

La manifestazione di due giorni SIAF 2014, evento che, ha ricordato Glváč, quest’anno funge da corollario al 70° anniversario dell’Insurrezione Nazionale Slovacca (SNP) festeggiato con una cerimonia a Banska Bystrica il giorno precedente, è stata aperta dal ministro insieme al capo dello Stato Andrej Kiska. Con loro anche il Capo di Stato Maggiore Generale delle Forze Armate Gen. Milan Maxim. È un’occasione unica, ha detto il ministro, per presentare il lavoro della nostra forza aerea al pubblico. La gente può vedere le attrezzature della nostra aeronautica da una distanza ravvicinata e confrontarle con la dotazione di altri paesi. Loro stessi possono quindi vedere, ha sottolineato, che lo stato dell’equipaggiamento slovacco non è proprio ideale, e «un aggiornamento, come previsto con il programma di sviluppo dell’aeronautica slovacca, è davvero necessario. Ci si deve rendere conto che le forze aeree slovacche hanno un ruolo insostituibile non solo nella protezione dello spazio aereo del Paese, ma svolgono un ruolo importante anche nella gestione delle emergenze a livello nazionale».

Le autorità hanno apprezzato le evoluzioni e l’esibizione degli aerei di diversi paesi presenti al SIAF di quest’anno. In particolare, il gen. Maxim ha lodato l’aviazione delle Forze armate slovacche, che, ha detto, in questa occasione «hanno la possibilità di mostrare cosa riusciamo a fare bene anche con una tecnologia relativamente vecchia». Maxim ha pure molto apprezzato le caratteristiche dello Spartan, che presto a quanto pare potrà solcare i cieli della Slovacchia in modo permanente.

Insieme a velivoli dalla Slovacchia erano presenti alla manifestazione un’ottantina di aeromobili provenienti da tredici paesi, tra cui Repubblica Ceca, Italia, Ungheria, Polonia, Turchia, Svezia, Austria e Regno Unito.

Le star dell’evento di quest’anno a Sliač sono state un jet F-4D Phantom II, che fu utilizzato nella guerra del Vietnam, e il C-27J Spartan (in versione MC-27J) del quale il ministro ha detto che presto ne acquisterà due esemplari. Lo Spartan è un gioiellino da trasporto tattico a medio raggio, è il più venduto della sua categoria nel mondo ed è prodotto da Alenia Aermacchi. Lo Spartan al SIAF, pilotato da Gianni Ammoniaci, capo collaudatore dei velivoli speciali e da trasporto di Alenia, e Matteo Maurizio, pilota collaudatore sperimentale, ha fatto una dimostrazione di volo con diverse manovre che dimostrano le capacità estreme di robustezza dell’aereo, incluso un ‘giro della morte’, caricando il velivolo fino a un fattore di 3g. [Vedi sul “flog” del polacco Łukasz Gavran tre splendide foto delle evoluzioni del velivolo Alenia a Sliač].

Video: il C-27J Spartan di Alenia al SIAF 2014

Sempre dall’Italia era presente al SIAF anche un elicottero AW139 di AgustaWestland (gruppo Finmeccanica, come del resto Alenia), un biturbina multiruolo utilizzato sia in ambito militare che civile; l’elicottero venuto in Slovacchia è in servizio presso l’Aeronautica Militare Italiana. Agusta è tra i possibili candidati di una gara che il Ministero della Difesa ha intenzione di lanciare entro l’estate per una fornitura di elicotteri. Agusta offrirebbe il modello AW109. Allo scopo di farsi conoscere, Agusta aveva partecipato al Salone delle Tecnologie di Difesa IDEB a Bratislava lo scorso maggio, dove il suo stand era stato visitato dal Presidente Gašparovič, che ricevette un modellino dell’elicottero in omaggio, e dal Ministro Glváč.

Sopra: l’AW139 Agusta al SIAF2014 (fonte Ambasciata d’Italia – pagina Facebook)

Erano presenti al SIAF anche un paio di JAS-39 Gripen (uno ceco e uno ungherese), il caccia della Saab che il governo slovacco ha già selezionato per la sostituzione dei MiG-29 russi ormai in pessime condizioni. Il governo conta di affittarne una dozzina a lungo termine, andando a seguire quanto già fatto dai cechi in questo settore.

(La Redazione)

Foto sotto il titolo: il ministro Glvac stringe la mano al comandante del C-27J Spartan al SIAF 2014 (Min.Difesa www.mod.gov.sk)

1 comment to SIAF 2014, Ministro Glváč: subito il contratto per i due Spartan di Alenia

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google