Fitch: banche slovacche sono equilibrate

Il settore bancario slovacco non pare dover fronteggiare significativi squilibri strutturali, ma nel breve e medio termine la sua capacità di generare profitti sarà probabilmente contenuta, ha detto l’agenzia di rating Fitch nella sua ultima relazione. I profitti del settore vengono principalmente da una forte e stabile base di depositi.

I prestiti concessi in relazione ai depositi rappresentano meno del 90%, dunque il sistema è stato in grado di evitare problemi di liquidità e costi crescenti per i finanziamento. Un altro vantaggio del settore bancario slovacco è il basso tasso di prestiti in valuta estera. Secondo Fitch il ritmo di crescita degli impieghi, rispetto al periodo 2006-07, rallenterà.

(Fonte HN)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.