Italia, Alfano sull’immigrazione: “L’Europa risponda, l’Italia non aspetta”

lampedusa-immigraz

«Solo i ciechi non vedono ciò che sta accadendo: più si aggrava il problema della frontiera del Mediterraneo più si capisce che Mare Nostrum dev’essere sostituita da un’azione europea». A parlare è il Ministro dell’Interno italiano, Angelino Alfano, che così si è espresso durante un’intervista rilasciata a Paolo Conti e pubblicata l’altro ieri dal Corriere della Sera. Nel dialogo, il ministro parla anche del rischio terrorismo che sta mettendo in allarme l’Occidente.

«L’immigrazione illegale, ma anche e soprattutto la fuga da guerre e persecuzioni, che hanno come teatro il Mediterraneo, non sono una questione italiana: i migranti vogliono andare in Europa. Mare Nostrum nacque come un’operazione a tempo dopo la tragedia di Lampedusa. Ma […] o la questione viene presa in mano dall’Europa o l’Italia dovrà adottare le proprie decisioni. Purtroppo in Italia le parole di Salvini dimostrano che sta nascendo una brutta destra estrema che non ci piace per linguaggio, contenuti e riferimenti. Noi vogliamo risolvere il problema, altri no, per avere voti.»

Leggi l’intervista sul sito Corriere.it.

Foto: Lampedusa, (Guardia Costiera)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.