Nuovi caccia per l’aviazione slovacca: scelti gli svedesi Gripen della Saab

MIG 29

La Slovacchia è pronta ad affittare tra gli otto e i dodici aeromobili di tipo Saab Jas 39C / D Gripen per i prossimi 10 o 15 anni. Il Ministro della Difesa Martin Glvac ha confermato che i politi slovacchi voleranno sui jet svedesi, dopo che la Saab è rimasta l’unica azienda in gara per l’appalto. La necessità della Slovacchia era avere i nuovi caccia a disposizione a partire dal 2016, e i Gripen erano da tempo nel focus dell’aeronautica slovacca, allineandosi alle scelte fatte dalla vicina Repubblica Ceca, che hanno i velivoli Saab già dal 2004, e se ne dichiarano soddisfatti.

I nuovi caccia andranno a sostituire gli otto vecchi MiG-29 russi con base a Sliac. Gli aerei da combattimento multiruolo svedesi permetteranno anche una maggior cooperazione con l’aviazione ceca, che utilizza gli stessi velivoli, integrando il controllo dello spazio aereo dei due paesi grazie a un servizio di “polizia dei cieli” transfrontaliero, e forse anche nella creazione di una unità aerea congiunta con la Repubblica Ceca.

Il valore della transazione, che è il più costoso affare nel settore della difesa degli ultimi anni in Slovacchia, può arrivare a qualche decina di milioni di euro.

(Red)

Foto: Mig-29 slovacchi in formazione (Ministero Difesa www.mosr.sk)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google