Orso abbattuto mentre vagava alla periferia di Presov

orsi_(laura-kali_4675375165)

Un orso è stato ucciso giovedì da un cacciatore nella città di Presov, nella Slovacchia orientale, mentre dal giorno prima se ne andava a spasso per strade ed aree residenziali. L’uccisione è avvenuta, sembra, poco prima delle 8 del mattino, sulla strada Športová.

L’animale aveva sette anni e pesava circa 100 chilogrammi. Secondo il veterinario che lo ha esaminato, era in cattiva forma fisica. Prima del colpo finale, i cacciatori hanno sparato un paio di volte a vuoto, mentre il plantigrado vagava nell’area di una grande azienda con erba incolta, nei pressi di alcune case e una strada a quattro corsie.

Dal giorno prima la zona era monitorata da forze di polizia e cacciatori, e tutte le strade di accesso erano state chiuse al traffico per prevenire incidenti. Nonostante la presenza di diverse persone nella vicinanza per tenerlo sotto controllo, l’orso non sembrava volersene andare.

Secondo il veterinario Juraj Ciberej non c’erano le condizioni per una cattura, l’animale era pericoloso e doveva essere abbattuto. Egli non esclude, essendo inusuale per un orso girovagare in un’area come quella, che l’autopsia possa rilevare un qualche tipo di malattia.

Da tempo orsi vengono sempre più spesso avvistati vicino o dentro i centri abitati in diverse aree della Slovacchia. Oltre ad essere in cerca di cibo “facile”, la ragione di questa “invasione” è data da un soprannumero di animali in un’area relativamente piccola come la Slovacchia, secondo i rappresentanti dei cacciatori, che propenderebbero per aprire una stagione di abbattimenti programmati. Un orso maschio adulto dovrebbe poter contare su un’area di circa 10 chilometri quadrati tutta per lui, e dunque non c’è abbastanza spazio per le centinaia di orsi che vivono qui.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetto" nel banner a fondo pagina"


(Red)

Foto OnceAndFutureLaura@Flickr CC-BY-NC-SA/Share alike

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.