ZMOS accetta le modifiche al regolamento di spesa

I comuni avrebbero accettato le modifiche alle regole di spesa previste dal Governo di Iveta Radicova, finchè sono a beneficio del pubblico e non reprimono la loro indipendenza, ha detto il presidente dell’Associazione slovacca delle città e villaggi  (ZMOS) Michal Sykora. Sykora ha notato che fino ad oggi qualsiasi cambiamento nelle norme è stato discusso e concordato in anticipo. «Per quanto riguarda questo problema, il Governo ha presentato il suo progetto. Non possiamo assumere una posizione definitiva su di esso perché ci mancano i dettagli», ha detto Sykora. La designazione di “città evillaggi finanziariamente irresponsabili“ è piuttosto vaga e lascia spazio per generalizzazioni. Il Ministro delle Finanze Ivan Miklos (SDKU-DS) ha annunciato a metà Luglio il rafforzamento delle norme di bilancio per villaggi e città in quanto non erano abbastanza stringenti, e il Governo precedente le aveva ulteriormente allentate. Questo potrebbe essere stato un innesco per la scadente performance finanziaria e l’accumulo di debiti. ZMOS chiede allo Stato di un contributo di 141 milioni di euro per compensare le carenze del gettito fiscale e alleviare le conseguenze della crisi economica. La Radicova ha avvertito che il livello di assistenza finanziaria sarà stabilito comunque in base al modo in cui i municipi hanno utilizzato i loro budget.

(Fonte TASR)

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google