Deflazione in Slovacchia: meno 0,1% a luglio per il secondo mese di seguito

inflazione

In diminuzione, per il secondo mese consecutivo, i prezzi al consumo in Slovacchia a luglio 2014, secondo i dati emessi ieri dall’Ufficio di Statistica nazionale. L’indice è calato dello 0,1% su base annua nel mese di luglio, la stessa percentuale del mese precedente, dopo che a maggio i prezzi erano rimasti invariati.

I prezzi di cibo e bevande non alcoliche è sceso a luglio dell’1,9% annuo, e quello dei servizi dello 0,6%. In crescita, al contrario, i prezzi di abbigliamento e calzature, dell’1,5%.

Invariata invece l’inflazione core, contro un aumento dello 0,1% nel mese precedente.

Su base mensile i prezzi al consumo sono diminuiti d 0,1 punti percentuali nel mese di luglio, primo calo in cinque mesi, contro un pari aumento nel mese di giugno.

Secondo gli analisti il segno meno nello sviluppo dei prezzi al consumo si confermerà in Slovacchia anche nei mesi successivi, per vedere solo verso la fine dell’anno una moderata inflazione di qualche decimo. Il calo registrato nei prezzi alimentari potrebbe persistere: il divieto di importazione di prodotti dall’UE deciso dalla Russia potrebbe infatti portare ad avere un’eccedenza di cibo che farebbe dunque aumentare la pressione al ribasso sui loro prezzi.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.