NBS: aumento di posti di lavoro vacanti a giugno. Analisti: disoccupazione a fine anno al 12%

lavoro-mercato_(pixelfreund_4944605953@flickr_CC)

Il tasso di disoccupazione in Slovacchia è stato del 12,78% nel mese di giugno 2014, segnando un calo di 1,47 punti percentuali sull’anno precedente. Una cifra che lascia sperare nell’ottimismo, secondo gli analisti della Banca Nazionale della Slovacchia (NBS) per il numero crescente di posti di lavoro vacanti registrati a giugno. È questo infatti il mese in cui i centri di lavoro vedono l’invasione di nuovi laureati e diplomati, che quest’anno sono stati un migliaio in più. Nonostante questo, a giugno si è visto un tasso di successo più elevato tra chi cercava un posto di lavoro. La banca, tuttavia, cita il rischio dovuto a una ripresa che ancora stenta a prendere velocità da parte dei maggiori partner commerciali della Slovacchia.

Gli analisti, in generale, sono ottimisti sui risultati della disoccupazione per il 2014, e il tasso di senza lavoro, dicono, potrebbe scendere al 13 o addirittura al 12% a fine anno.

Nei dati emessi dall’Ufficio nazionale per il lavoro (UPSVaR) la scorsa settimana, tuttavia, ben 13 distretti in Slovacchia hanno un tasso di disoccupazione superiore al 20%. I tre distretti con i tassi più alti sono Rimavska Sobota (32,27%), Revuca (28,08%) e Kezmarok (26,18%).

(Fonte RSI, Red)

Foto Blogger Ralph@flickr 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

novembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google