Anche volontari italiani in Slovacchia per restaurare rocche nei dintorni di Presov

Il Castello di Spis (foto di shadowiness_deviantart)

Un gruppo di circa 20 giovani volontari provenienti da Corea del Sud, Giappone, Portogallo, Paesi Bassi, Finlandia e Italia sono arrivati nella regione di Presov a dare una mano per il risanamento e restauro che sono in corso in siti storici locali. Ne ha informato Zuzana Dorcikova dell’Associazione civile Inex Slovacchia, che supervisiona il progetto. I volontari sono al lavoro su tre siti. Al Castello di Kamenica, nel distretto Sabinov, contribuiranno a lavori archeologici, nonché ai lavori per restaurare il corpo dell’edificio. Al Castello di Saris, nel distretto di Presov, i giovani cercheranno di far rinascere le rovine vecchie di 300 anni, eliminando piccole arbusti e cespugli. Il gruppo di volontari effettuerà anche alcuni lavori di semplice muratura sulle rovine del castello del quartiere Brekov di Humenne.

(Fonte TASR)

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

dicembre: 2017
L M M G V S D
« Nov    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

ARCHIVIO

Dal diario di una piccola comunista

pubblicità google