Utili del settore bancario in Slovacchia in netto aumento nel primo semestre

Nel primo semestre del 2010 le banche in Slovacchia hanno aumentato l’utile netto di un terzo su base annuale, che ha raggiunto i  240,4 milioni di euro. L’utile netto di interessi è cresciuto del 7,7% a 820,2 milioni. Le entrate provenienti da compensi e provvigioni sono aumentate di circa un decimo a 278,7 milioni. Alla fine di Giugno le banche avevano fornito prestiti per un totale di 30 miliardi di euro (+0,1%). Il volume dei depositi è aumentato del 3,2% annuale, a 36 miliardi. Il valore delle attività totali delle banche è cresciuto del 3,5% a 54,8 miliardi di euro.

Sono oltre 20 le banche che forniscono servizi in Slovacchia, e azionisti stranieri ne controllano quote di controllo o comunque decisive. La banca principale, Slovenska Sporitelna, ha raddoppiato il suo utile netto nel primo semestre a 60 milioni di euro. Per il gruppo bancario VUB, controllato da Banca Intesa, l’utile ha avuto una crescita di meno di un decimo a 67,1 milioni di euro, mentre un’altro grande istituto, Tatra Banka, ha registrato un calo di quasi il 25% dell’utile, che è scivolato a 35,8 milioni di euro.

(Fonte HN)

Articoli più letti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.