Riformatori: più fondi per l’alimentazione dei minori, promessa del ministro Pellegrini

riformatori-dubovcova_fonte_video-Sme infanzia giustizia carcere

Il nuovo Ministro dell’Istruzione Peter Pellegrini ha promesso di aumentare il contributo giornaliero per l’alimentazione dei minori nelle strutture di rieducazione in Slovacchia. Secondo il ministro la spesa alimentare a carico del suo dipartimento sarà cresciuta del 20%. L’aumento entrerà in vigore il 1° settembre e avrà un costo tra i 100 e i 200.000 euro, tutti provenienti dal bilancio corrente del ministero.

L’annuncio è stato dato dopo un incontro di Pellegrini con l’Ombudsman Jana Dubovcova, che aveva sollevato tempo fa la scarsità delle razioni alimentari nei riformatori del Paese, che lasciavano i ragazzi ospitati in una condizione di malnutrizione. La Dubovcova si è detta ottimista, pur avvertendo che il suo ufficio continuerà a fare ispezioni periodiche presso i carceri minorili per verificare il mantenimento delle promesse. Per dimostrare l’insufficienza del finanziamento statale nel settore, la Dubovcova aveva portato campioni del menu del giorno ai deputati della Commissione parlamentare per l’Istruzione nel maggio di quest’anno.

Attualmente, per fornire la razione alimentare destinata ai minori dei riformatori lo Stato spende una quota tra i 2,45 e i 3,01 euro al giorno, a seconda dell’età. Con l’aumento promesso, la quota potrà salire fino a 3,60 euro a testa.

(La Redazione)

Foto: frame da video Sme.sk

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.