L’intelligence slovacca: turisti stiano lontani dall’Ucraina orientale e meridionale

UcrainaIl Servizio informazioni slovacco (SIS),l’agenzia di intelligence civile della Repubblica Slovacca, ha emesso un avviso che esorta gli slovacchi a non viaggiare verso le regioni orientali e meridionali dell’Ucraina, considerata la situazione instabile della sicurezza in queste aree, oltre al caos politico che domina in queste settimane il paese. I conflitti armati tra separatisti filo-russi e le forze armate ucraine, soprattutto nelle regioni di Donetsk e Luhansk sono stati del resto definiti come “situazione di guerra” dal Comitato Internazionale della Croce Rossa, dice il SIS.

Oltre all’Ucraina, l’intelligence slovacca continua a raccomandare di evitarei viaggi in Afghanistan, Algeria, Etiopia, Iraq, Iran, Yemen, Kenya, Libia, Striscia di Gaza, parti dell’Egitto, Pakistan e Siria.

(Red)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.