Ponte Vecchio di Bratislava, è forse una mina uno degli oggetti trovati nel Danubio

pontevecchio_05-2014_(imgur-marmed_skyscraperscity.com)

Un’indagine eseguita con apparecchiature sonar alla fine di luglio ha rivelato quattro oggetti sospetti sepolti nel letto del fiume Danubio nei pressi dei piloni del Ponte Vecchio in via di smantellamento a Bratislava. Uno di questi oggetti assomiglia a una mina, secondo quanto affermato dal sindaco della capitale Milan Ftacnik il 29 luglio scorso.

I lavori del ponte più antico di Bratislava, che dovrà essere completamente ricostruito con una nuova struttura in ferro che ricorda la vecchia costruzione di fine Ottocento, per entrare in funzione nel 2015, sono stati sospesi nel mese di giugno per i timori di aver trovato delle bombe inesplose della seconda guerra mondiale. L’oggetto che assomiglia a una mina è stato trovato sul fondo del Danubio a una trentina di metri dal quinto pilastro, vicino alla riva destra, che sarebbe dovuto essere preservato come parte della nuova struttura.

Gli altri tre oggetti, ha detto poi il sindaco, si trovano presso i piloni numero tre e quattro, alla profondità di 2-3 metri sotto il letto del fiume, e potrebbero essere delle munizioni. Il comune ha chiesto l’intervento del Ministero degli Interni per accertare se l’oggetto che sembra una mina rappresenti un pericolo per la navigazione e per la popolazione. Anche per gli altri tre oggetti il ministero è chiamato a fare rapporto entro un paio di settimane per capire se i lavori di costruzione possano riprendere.

(Red)

Foto marmed@skyscrapercity.com

Rispondi

 SKG Auto & Tir Services s.r.o.

Vai al sito

news giorno x giorno

agosto: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO

pubblicità google